Home Visita pastorale Alife-Caiazzo e Territorio in dialogo. Domani ad Alife il Convegno per la...

Alife-Caiazzo e Territorio in dialogo. Domani ad Alife il Convegno per la visita pastorale di Mons. Valentino Di Cerbo

542
0

Riprende la Visita Pastorale del Vescovo Valentino Di Cerbo. La prima comunità ad essere visitata sarà quella di Dragoni

valentino di cerbo visita pastorale
Un momento della Visita pastorale a Ruviano

La Redazione | In ascolto di Dio e del Territorio è il convegno della Visita pastorale per la forania di Alife (comuni di Alife, Baia e Latina, Dragoni, Sant’Angelo d’Alife) che si terrà domani 7 novembre alle 18.00, presso l’auditorium dell’Istituto professionale di Alife.
Come già avvenuto da febbraio ad aprile 2014 per le parrocchie della Forania di Caiazzo, il Vescovo Valentino Di Cerbo sarà presente per una settimana intera presso ciascuna delle parrocchie interessato dalla Visita nei prossimi mesi, e in questa occasione vivrà da vicino l’esperienza quotidiana di famiglie, anziani, ammalati; incontrerà le associazioni del territorio e gli operatori pastorali per un confronto e per un sincero e necessario  momento di ascolto.
Il Convegno di domani, rappresenta una delle fasi della Visita pastorali: per l’occasione chiesa e territorio dialogheranno non senza aver prima compiuto una lettura critica e più o meno esaustiva delle rispettive realtà e preso in esame il contributo che ciascuna di esse da e può dare alla formazione e alla crescita delle persone. A dare voce a questa lettura ci saranno Giuseppe Castrillo, dirigente scolastico, e Maria Rosaria Francomacaro, docente di lettere; a  partire dall’analisi della realtà si terrà un dibattito moderato da Cristina Palumbo, presidente diocesano di Azione Cattolica. Nell’ottica di un confronto costruttivo, che tenga conto di diverse voci e posizioni, di attese e risposte diverse e anche discordanti tra loro il convegno è stato pensato per tutti e aperto a tutti: sindaci, dirigenti scolastici, forze dell’ordine, associazioni, operatori pastorali impegnati nelle parrocchie, o chiunque voglia prendere parte a questo momento di confronto.
Nulla è affidato al caso. Il convegno è stato preceduto già da altri confronti in cui le diverse voci si sono trovate per porre le basi del più ampio dibattito di domani perché le idee, le proposte, il racconto di ciò che va, e la denuncia di ciò che non va, siano argomenti motivati, ragionati, pensati e non affidati all’improvvisazione rimanendo, come spesso accade, solo concetti rivisitati e riproposti : una visita pastorale è “fare il punto”, guardarsi dentro e guardare fuori, e creare l’incontro tra voci di un’unica realtà territoriale dove troppe volte si costruisce separatamente o occasionalmente.
Al convegno, seguirà il lavoro dei convisitatori (direttori di Ufficio liturgico, catechistico, caritas, archivio, arte sacra) che avranno cura di verificare la “salute” delle parrocchie dal punto di vista dei servizi offerti alla comunità, della contabilità, della conservazione dei beni artistici.
Successivamente avrà inizio la visita residenziale del Vescovo; la prima comunità ad essere visitata sarà quella di Dragoni, dal 23 al 30 novembre. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.