Home Eventi Alife. Teatro d’Amatore, si conclude la IV edizione della rassegna teatrale

Alife. Teatro d’Amatore, si conclude la IV edizione della rassegna teatrale

840
0

Questa sera in scena la compagnia alifana Ketty Di Caprio. Il 28 e 29 marzo due serate di replica

La IV rassegna teatrale Teatro d’Amatore volge al termine. Dopo 4 mesi di attività, risate, applausi, l’Associazione Alifana Arteatro conclude questo cammino teatrale nel migliore dei modi portando in scena una commedia comica in due atti di Oreste De Santis dal titolo Il morto è vivo. È questo infatti l’ultimo spettacolo in cartellone della Rassegna che si terrà questa sera alle 20.00. A chiudere sarà proprio la compagnia teatrale di Alife Ketty Di Caprio che dopo l’assenza dalle scena nella scorsa edizione della Rassegna, ritorna questa volta più briosa e spumeggiante che mai.
locmorto (1)Questa commedia, infatti, rivela da subito un ritmo fresco ed incalzante, vivace e dinamico, impronta data dalla nuova direzione di regia curata da Luca Frattolillo. La compagnia “K. Di Caprio” è una realtà di sano teatro amatoriale presente in Alife ormai da tanti anni e che ha portato in scena opere diverse e sempre brillanti: da Scarpetta, a Plauto, da Riccora, a De Santis cimentandosi anche in lavori inediti di varietà costruiti ad hoc con musiche dal vivo, sketch e canzoni.
Lo spettacolo di domenica è ambientato ai nostri giorni e le azioni prendono vita nel vissuto quotidiano napoletano. Un uomo Fortunato, colpito da una forte depressione, crede di vedere uno spirito di nome “Zazzà”, lo spirito gli ha predetto la pazzia e il suicidio.  La moglie “Letizia” presa dalla disperazione, vende la casa e lo abbandona alla sua pazzia.  La nuova  proprietaria della casa “Concetta”  gli da’ lo sfratto , Fortunato,  dopo questo ultimo evento negativo vuole uccidersi a tutti i costi, , ma non trova il coraggio, cosi assolda  due killer , ma il giorno dell’appuntamento con questi, viene arrestato dalla polizia per via di un banale incidente . La situazione continua ad ingarbugliarsi sempre di più, ma  alla fine Fortunato  riuscirà nel suo tragico  intento?
Esilarante è la figura di Zazzà interpretata da Pierfrancesco Frattolillo che sarà in scena in un continuo vedo …non vedo….le scene sono curate da Luciano Ciccarelli mentre gli effetti sonori e di luci sono curati da Giuseppe Calcagno.
Ci saranno due repliche dello spettacolo previste per sabato 28 marzo e domenica 29 marzo sempre alle ore 20 presso l’Auditorium IPIA di Alife. I biglietti sono disponibili in prevendita presso la Tabaccheria Savoia di Alife.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.