Home Territorio Il centenario di Dante Marrocco, Piedimonte Matese ricorda la nascita dell’illustre professore

Il centenario di Dante Marrocco, Piedimonte Matese ricorda la nascita dell’illustre professore

1329
0

Per il centenario della nascita di Dante Marrocco, l’Associazione Storica del Medio Volturno ha preparato diverse iniziative

dante marrocco centenarioLa Redazione – Quella di mercoledì prossimo è una giornata da non dimenticare per la città di Piedimonte Matese. Il 16 dicembre, infatti, ricorre la nascita del prof. Dante Marrocco, una delle personalità più insigni dell’entourage culturale piedimontese.
A commemorare la nascita del prof. Marrocco è l’Associazione Storica del Medio Volturno, la quale per la circostanza ha in programma una serie di inziative inaugurate dalla Messa che verrà celebrata il pomeriggio del 16 alle 17:30 nella Chiesa di San Biagio.
A seguire, il contributo da parte del Presidente dell’Associazione, il dott. Pasquale Simonelli, e successivamente la rievocazione del prof. Michele Giuliano.
Nato nel capoluogo matesino nel 1915 e sempre qui morto il 5 aprile del 2006, il prof. Dante Bruno Marrocco ha dedicato una vita intera all’insegnamento in diversi istituti superiori, diventando preside del Liceo Scientifico di Piedimonte dal 1968 al 1974, e alla ricerca storica e artistica relativa al territorio del Medio Volturno. La sua indole di studioso appassionato gli permette di ottenere nel ’49 un riconoscimento importante, la nomina come Ispettore onorario ai Monumenti e Direttore del Museo Civico.
Del prof. Marrocco va ricordato l’impegno nel dare nuova vita all’Associazione Storica nel ’65, di cui è stato Presidente fino a quando le condizioni di salute glielo hanno permesso. A suggello della collaborazione con l’associazione già molto prima di morire, ha fatto l’atto di donazione alla sua Creatura del Fabbricato di sua proprietà sito in Piedimonte Matese, via Sorgente 4/6, dove attualmente è allocata l’A.S.M.V. con la Biblioteca, ricca di migliaia di libri, oggi meta ambita da storici e laureandi, guidati dal prof. Federico Marazzi della Facoltà di Lettere presso l’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli.
Al termine della cerimonia commemorativa, sarà presentato il libro Dante Bruno Marrocco biografo, opera del preside della Scuola Media “Giacomo Vitale”, Gino Tino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.