Home Sport Rally del Matese 2016, Fabio Gianfico è il vincitore. Nel bilancio della...

Rally del Matese 2016, Fabio Gianfico è il vincitore. Nel bilancio della gara anche un grave incidente

1365
2

rally del matese 2016

All’edizione 2016 del Rally salgono sul podio insieme a Gianfico, Pagnozzi per la medaglia d’argento, e Tripolino per il bronzo

La Redazione – Si conclude con soddisfazione anche l’edizione 2016 del Rally del Matese. A salire sul primo gradino del podio, per la terza volta, è Fabio Gianfico, il quale insieme al suo copilota Mongillo ha letteralmente trionfato, riportando un tempo di 46′ 15, 3.
A bordo della sua Mitsubishi, Gianfico ha effettuato l’intero percorso di gara, con una padronanza che soltanto a un campione può addirsi.
Gli equipaggi sono partiti da Pietravairano, come da programma, per attraversare i territori di Ailano, Gioia Sannitica, San Potito Sannitico, Riardo, Alife, Sepicciano, per terminare a Piedimonte Matese, in piazza Roma, dove è avvenuta la premiazione dei primi tre arrivati: Gianfico (1° posto), Pagnozzi (2° posto) e Tripolino (3° posto).
Quest’anno, però la manifestazione rallystica è stata segnata da uno spiacevole imprevisto che ha tenuto col fiato sospeso sia gli equipaggi che quanti hanno seguito l’evento. Sulla Strada Provinciale, all’altezza di Gioia Sannitica, uno dei piloti in gara ha perso il controllo della sua vettura uscendo fuori strada e distruggendo completamente la vettura da corsa. Soccorso immediatamente, il pilota è rimasto per diverse ore sotto osservazione, ma per fortuna i medici non hanno riscontrato nessun danno grave.

(la foto è di Leonardo D’Angelo)

2 COMMENTI

  1. Scusate siccome avete utilizzato una mia foto per il vs articolo Rally del Matese almeno visto che non mi avete chiesto il permesso almeno metteteci “foto Leonardodangelo.com” e non facebook. Facebook non fa le foto, grazie 1000

    • Sig. Leonardo,
      sulla foto nell’articolo è impresso il watermark con il suo nome, il che indica l’autore e proprietario, ossia lei. Il riferimento a Facebook è perché da lì l’abbiamo reperita, ma provvediamo a correggerlo.
      Cordiali saluti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.