Home Territorio Il GAL Alto Casertano al lavoro per la nuova strategia di sviluppo...

Il GAL Alto Casertano al lavoro per la nuova strategia di sviluppo locale

666
0

Pubblicato il bando regionale per le strategie di Sviluppo Locale. Il Gal Alto Casertano si attiva per la prima fase di ascolto del territorio

La Redazione – Pubblicato ieri il Bando regionale per la selezione dei GAL e delle Strategie di Sviluppo Rurale (Misura 19 Strategie di Sviluppo Locale di Tipo Partecipativo), che interessa anche il GAL Alto Casertano, già attivo nell’ambito dell’Asse IV Leader della Regione Campania con la messa a punto di progetti di vario genere nella scorsa programmazione.
Il nuovo Regolamento Comunitario conferma che “Leader” è lo strumento di sviluppo endogeno di un territorio, basato sulla progettazione e gestione degli interventi per uno sviluppo sostenibile e condiviso, da parte di attori locali, associati in una partnership di natura mista (pubblico/privata).
I compiti che il Leader assegna al GAL sono di tipo operativo, gestionale e amministrativo, e mirati ad azioni concrete nelle Macroaree Rurali C e D. In altri termini, le attività previste sono finalizzate a salvaguardare reddito e occupazione; migliorare l’organizzazione delle filiere agroalimentari e forestali; tutelare e salvaguardare le risorse culturali e paesaggistiche del territorio; preservare la qualità della vita.
Per il raggiungimento di tali obiettivi, il GAL ha la possibilità di far leva sulla cooperazione tra operatori e competenze diverse, attivi su un’area rurale, servendosi, ad esempio del sistema di bottom-up, promosso e sponsorizzato dall’Unione Europea.
Il primo passo è stato già compiuto dal GAL, ossia ascoltare le esigenze del territorio, e la valutazione dei progetti avanzati.
Nei prossimi giorni verrà pubblicata sul sito del GAL una scheda per la raccolta di segnalazioni, idee, proposte, che costituiranno gli elementi su cui elaborare la nuova Strategia; a ciò seguirà una intensa campagna di informazione e animazione sull’intero territorio per accogliere le proposte e costruire la strategia di sviluppo locale che porterà l’Alto Casertano verso l’Europa 2020.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.