Home Chiesa e Diocesi Diocesi / Quaresima. Tornano i Centri di Ascolto nelle parrocchie

Diocesi / Quaresima. Tornano i Centri di Ascolto nelle parrocchie

Il sussidio, messo a disposizione dall'Ufficio Catechistico diocesano, riprende il discorso dell'evangelista Luca sul cammino di Gesù verso Gerusalemme

792
0
valentino di cerbo vescovo
Il centro di ascolto del vescovo Valentino durante la Visita Pastorale (Baia e Latina)

La Quaresima è il momento di arrestare il passo del quotidiano e spostare l’obiettivo sulla propria interiorità, sul proprio sentimento di fede. Una sorta di prova del nove, che spinge l’individuo ad accostare la sua vita a quella di Gesù e, ripercorrendo la sofferenza che caratterizza i quaranta giorni precedenti Gerusalemme, meta del viaggio che per l’uomo rappresenta un impegno a “fare come Gesù”, per credere in Cristo, che vuol dire seguire la strada percorsa da lui.

Per prepararsi al meglio per questo tempo di Quaresima, che prelude alla Pasqua, ogni parrocchia della Diocesi di Alife-Caiazzo avrà a disposizione un sussidio, distribuito dall’Ufficio Catechistico diocesano, guidato da don Vittorio Marra, con testi a cura di don Leonardo Lepore, biblista dell’Arcidiocesi di Benevento. I testi ripercorrono il discorso che l’evangelista Luca incentra sul viaggio che vede Gesù al fianco dei discepoli verso Gerusalemme. Un “viaggio letterario” che diventa “viaggio spirituale”, esperienza da condividere con il Cristo e anche un’opportunità che Luca fornisce per “formare o riformare la comunità dei discepoli”.

Il materiale verrà consegnato ai sacerdoti di Alife-Caiazzo, in occasione del prossimo aggiornamento pastorale del Clero che si terrà lunedì 4 marzo, e potrà essere utilizzato come punto di riferimento per la riflessione sul Vangelo di queste 5 domeniche del tempo quaresimale. Un approfondimento su ciò che precede il “mistero pasquale”, con particolare cenno all’idea che “Maria è il vero discepolo”, da prendere come esempio.

 

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here