Home Territorio Ospedale Piedimonte Matese. Nasce il sito del reparto di Chirurgia generale

Ospedale Piedimonte Matese. Nasce il sito del reparto di Chirurgia generale

Il sito fornisce notizie relative al Reparto di Chirurgia generale del Nosocomio piedimontese, l'attività che svolge, i contatti dei medici del team, gli orari delle visite, ecc.

1043
0

Un servizio che tornerà utile ai tanti che considerano l’Ospedale “Ave Gratia Plena” di Piedimonte Matese come un punto riferimento. Nasce il sito del reparto di Chirurgia Generale, uno spazio web dov’è possibile reperire tutte le informazioni relative all’Unità Operativa Complessa del Nosocomio matesino.

Come si legge sulla home page del sito, il reparto di Chirurgia generale e d’urgenza, avente come direttore responsabile il dott. Gianfausto Iarrobino, “svolge attività prevalentemente ad indirizzo Oncologico e Mini-invasivo ed il ricovero può essere effettuato sia in elezione (in regime di ricovero ordinario o Day Surgery) che d’urgenza. Per patologia d’urgenza si accede invece attraverso il Pronto Soccorso e l’attività clinica è dedicata soprattutto all’oncologia e alla chirurgia laparoscopica e mini invasiva (eco-interventistica)”. L’Unità comprende inoltre i servizi di Chirurgia Laparoscopica, Chirurgia d’Urgenza e quello di Day Surgery.

Cliccando sul link www.chirurgiapiedimontematese.it è possibile visionare diverse sezioni, (Ricoveri, Chirurgia ambulatoriale, Ambulatori, Dirigenti medici, Informazioni generali), le quali contengono nel dettaglio tutte le notizie inerenti al Reparto, dalla ubicazione degli ambulatori all’équipe con i singoli contatti; dagli orari delle visite, alla descrizione dell’attività clinica, e così via.

Si tratta di un’iniziativa di indiscusso vantaggio per le tante e diverse comunità dell’intera provincia di Caserta che si rivolgono all’Ospedale Civile di Piedimonte anche per semplici controlli di routine, confidando nella professionalità e competenza dell’apparato medico e paramedico che ne costituisce il motore. Un’iniziativa che apre a possibilità altre, e che lascia auspicare magari la messa a punto di un progetto web che fornisca le informazioni necessarie per conoscere anche tutte le altre realtà dell’Ospedale.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here