Home Attualità Piedimonte Matese. Il successo di Demiacos, il sito di formazione e informazione...

Piedimonte Matese. Il successo di Demiacos, il sito di formazione e informazione dell’Istituto Industriale

983
2

Una scuola “fatta insieme” da alunni e docenti, dove l’interazione tra le parti è la naturale conseguenza di un contesto vitale condiviso lungamente, e dove le esperienze scolastiche si fondono tra relazioni, scambi, e diventano occasioni di crescita umana e scolastica.

E quale modo migliore per rendere la propria casa-scuola un luogo accogliente, uno spazio di proposte, un contesto dove è bello ritrovarsi? Ci hanno pensato alunni e docenti dell‘Istituto Industriale di Piedimonte Matese, retto dal dirigente Nicolino Lombardi, dove la Didattica a distanza (DAD) di questi mesi è diventata occasione per dare spazio a creatività, professionalità e competenze, originalità e soprattutto condivisione con le famiglie.

Tutto questo grazie a Demiacos, il blog dell’Istituto,  (www.demiacos.com) che sta permettendo la condivisione di saperi e di cusriosità anche attraverso i canali social che più abitualmente utilizzano i giovani.

A parlarcene è il professore Antonio Costantini, docente presso l’Istitutto, Direttore del Dipartimento di Elettronica, dove un anno fa nasceva proprio Demiacos (da lui stesso progettato e condiviso con i suoi studenti), che attraverso il Progetto Demisio si poneva l’obiettivo di utilizzare i social network per pubblicizzare l’Istituto, condividere con gli studenti attività didattiche ed iniziative del corso, assistere allievi ed ex-allievi con suggerimenti per approfondimenti tecnici.
Il sito, dallo scorso marzo, in piena pandemia e in tempo di DAD, è divenuto una risorsa fondamentale per alunni e famiglie e docenti di questa scuola: senza immaginarlo, e con largo anticipo, l’Industriale di Piedimonte Matese si era preparato a questo tempo di distanze e necessrie innovazioni scolastiche.

“Per le attività di Didattica a distanza – spiega Costantini – il nostro Istituto utilizza la piattaforma Classroom della Suite Google (splendida piattaforma) ed il Registro Elettronico per informare le famiglie su quanto svolto su Classroom. Il blog Demiacos è di supporto ed ha l’obiettivo principale di consentire la pubblicazione delle attività di DAD sui social network, in particolare su Facebook, Instagram e YouTube, per fare in modo che gli studenti possano ricevere le informazioni sulle attività anche attraverso canali che normalmente usano per altri scopi”.

In rete è possibile trovare video, riflessioni e bibliografie, approfondimenti, spunti di ricerca e di studio riservati alle singole classi. Il sito si presenta molto bene, interfaccia essenziale, con elementi grafici e servizi di immediato accesso. “Può accedere chiunque ai servizi; non serve account o registrazione”, spiega il prof. Costantini, stimolando in questo modo maggiore curiosità per i tanti naviganti della rete che limitano i propri click perché spesso infastiditi da lunghe e ripetitive registrazioni.

“Questa possibilità, che Classroom non ha purtroppo, consente di rendere pubbliche le nostra attività didattiche ed eventualmente consentire anche alle famiglie di visualizzare i contenuti di ciascuna attività. Il blog offre inoltre la possibilità di cercare un post che tratta di un determinato argomento, oppure tutti i post di un preciso docente…”.

L’idea sta funzionando, gli accessi al sito sono cresciuti e le statistiche confermano che a smanettare tra le pagine di Demiacos sono soprattutto tra gli studenti del Corso di Elettronica, pionieri, un anno fa di questa esperienza.
“Il successo della piattaforma incoraggia tutti” conclude Antonio Costantini, “utilizzeremo Demiacos anche il prossimo anno, forti dell’esperienza che abbiamo maturato e dell’entusiasmo riscontrato tra alunni e colleghi. Cogliendo sia i limiti che le possibilità emerse, adotteremo nuove soluzioni per migliorarne la fruizione e rendere il sito uno dei tanti punti di forza del nostro Istituto”.

2 COMMENTI

  1. grande l’ing Antonio Costantini sempre, attivo ed attento al “benessere” formativo degli studenti. complimenti

  2. Complimenti Antonio per l’ottima iniziativa che conferma la tua sensibilità e attenzione per lo sviluppo di un settore ad alta tecnologia innovativa quale quello delle ICT.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.