Home Attualità Covid-19 report sui vaccini e contagi in Italia e in provincia di...

Covid-19 report sui vaccini e contagi in Italia e in provincia di Caserta

A Dragoni, comune di 2000 abitanti circa, l'Asl registra ancora 16 casi di positività al Covid-19. Cala in tutta la Provincia di Caserta il numero dei contagiati, merito della campagna vaccinale che da alcuni giorni interessa anche gli adolescenti

696
0

Stando al report sui vaccini anti Covid-19 forniti dal Ministero della Salute, in Italia sono 42.245.192 le somministrazioni eseguite. Dai dati, aggiornati a questa mattina, emerge che sono 14.070.044 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale necessario per la immunizzazione, pari al 25,93% della popolazione italiana.
In totale sono 22.962.879 le somministrazioni a donne e 19.282.313 quelle a uomini.

 Report per fascia di età 
Se si considerano le fasce d’età, sono 425.795 le somministrazioni tra i 16-19enni (75.999 immunizzati), 2.099.491 tra i 20-29enni (647.619), 2.837.169 tra i 30-39enni (895.663), 5.131.464 tra i 40-49enni (1.374.649), 8.228.997 tra i 50-59enni (2.277.305), 8.071.756 tra i 60-69enni (2.534.983), 7.481.934 tra i 70-79enni (2.454.884), 6.491.850 tra gli 80-89enni (3.110.418) e 1.476.736 tra gli over 90 (698.524).

 Lombardia, Lazio e Campania le regioni più vaccinate 
Rispetto alle 45.745.907 dosi finora disponibili in tutta Italia (30.651.132 di Pfizer/BioNTech, 9.175.360 di AstraZeneca, 4.177.415 di Moderna e 1.742.000 di Janssen), ne sono state inoculate il 92,3%. La Lombardia presenta il maggior rapporto tra somministrazioni e dosi fin qui consegnate con il 94,7%. Seguono Marche (94,5%) e Abruzzo (94,3%). La Regione che ha fatto registrate il numero maggiore di somministrazioni (7.294.988) in termini assoluti è la Lombardia, davanti a Lazio (4.214.806) e Campania (4.123.757).

 Maggio il mese con più vaccini 
Per quanto riguarda le somministrazioni effettuate, in tutto il mese di gennaio sono state in totale 1.978.887 a fronte di 2.373.081 effettuate a febbraio, di 6.048.336 a marzo, di 9.719.556 ad aprile e di 15.001.620 a maggio. A giugno – secondo i dati disponibili al momento – sono state 7.083.814 le somministrazioni totali che hanno riguardato 5.657.242 prime dosi (comprese 486.705 di vaccino monodose Janssen) e 1.426.572 seconde dosi.

La situazione Covid in Provincia di Caserta

Sempre in calo la situazione dei contagi in Provincia di Caserta anche tra i comuni della valle del Medio Volturno e del Matese.
I casi di positività in questi ultimi centri si attestano su risicate unità seppur la maggior di essi parte non registra più contagi (0 a Baia e Latina; 0 ad Ailano; 2 ad Alife; 1 a Piedimonte Matese; 0 a Prata Sannita, 0 a Pratella).

L’ultimo focolaio, quello segnalato a Dragoni e che ha marginalmente sfiorato la comunità della vicina Alvignano tre settimane or sono: l’Asl oggi registra infatti 16 casi di cittadini affetti da Covid-19 mentre ad Alvignano risulta pari a zero il numeri dei positivi (SCARICA IL REPORT).
Come il per il dato nazionale, influisce sul calo dei contagi anche nel nostro territorio la campagna vaccinale in corso, estesa da alcuni giorni anche agli adolescenti.
I dati riferiti dall’Asl Caserta alle 14.00 riportano la seguente situazione: totale Prime dosi 482.929; totale seconde dosi 202.851.
Suddivisione per fascia d’età: ultraottantenni: 39.319; fascia tra 70-79 anni, 63.709; fascia di età tra 60-69 anni, 78.701; fascia di età tra 50-59 anni, 95.297 di cui Pazienti Fragili 90.748.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.