Home Attualità Piedimonte Matese. Un nuovo parco giochi, spazio inclusivo per bambini disabili con...

Piedimonte Matese. Un nuovo parco giochi, spazio inclusivo per bambini disabili con “dedica” speciale a Vincenzo D’Allestro

L'iniziativa è dell'Associazione Amici di Pericle che grazie ad un nuovo "Patto di Collaborazione" vuole dare alla Città un servizio che manca da tempo; questa volta però è richiesto l'aiuto dell'intera cittadinanza

1078
0

Un parco giochi per tutti i bambini di Piedimonte Matese: è il sogno e il progetto dell’Associazione Amici di Pericle che ha proposto all’Amministrazione Comunale un nuovo Patto di Collaborazione, iniziativa come altre già attive in Città con cui un’associazione o privati cittadini per un periodo di due anni prendono in cura uno spazio pubblico, ammodernandolo e curandone costantemente la manutenzione (come già avvenuto per la fontana di Piazza Carmine o l’aiuola intorno alla statua di Padre Pio in Piazza Europa…): si tratta di una delle forme di amministrazione condivisa che aiutano le città italiane a vivere meglio e che l’Associazione ha portato a Piedimonte Matese.

Uno spazio verde accessibile soprattutto ai bambini disabili, priorità che l’Associazione si è imposta da subito per favorire divertimento, inclusione e relazioni, da realizzarsi nello spazio verde pubblico di Via Lupoli a margine dell’Ufficio Postale, in prossimità di Piazza Carmine e Piazza Roma, abituali luoghi di aggregazione per giovani e adulti. Sogna in grande l’Associazione guidata dal presidente Lucio Pascale, e questa volta chiede uno sforzo in più alla popolazione: non si tratta solo di accogliere e plaudire e avere cura di ciò che si va a realizzare per il bene comune, ma di dare una mano concreta perché si realizzi ciò che a Piedimonte Matese manca da tempo: per portare a segno il progetto realizzato a norma di legge e dotato di confort e servizi minimi necessari è stata preventivata una spesa di 20mila euro, l’equivalente di circa 2euro a testa per ogni residente. Pensata così è davvero semplice e facile da realizzare.

Foto internet: un modello di giostrina per bambini disabili (non identificativa del progetto)

Piedimonte recupererebbe un luogo di aggregazione che manca da tempo a cui molte mamme e papà fanno appello a causa delle perduranti difficoltà di recupero strutturale e funzionale della Villa comunale. La novità che si associa al progetto è quella di dedicare il nuovo giardino alla memoria di Vincenzo D’Allestro, cittadino piedimontese morto il 1 luglio 2016 a Dacca in Bangladesh per un attentato dell’ISIS: l’associazione “In viaggio con Vincenzo” con finalità benefiche nata appena dopo la tragedia che ha tra le sue priorità quelle di sostegno al mondo dei più piccoli, ha accolto volentieri la proposta del parco giochi che si accompagna alla promozione di un messaggio di pace e ripudio di ogni violenza e guerra tra gli uomini.

Nel dettaglio, il progetto prevede l’installazione di diverse giostrine corredate da superfici antitrauma; la rimozione di barriere architettoniche che impediscono l’accesso all’area; l’installazione di nuove panchine in sostituzione di quelle danneggiate; l’installazione di cestini per la raccolta differenziata e di una staccionata di protezione dell’area; l’installazione di videocamere di sorveglianza; e la collocazione di una targa commemorativa in ricordo di Vincenzo D’Allestro. Al termine dei lavori, il parco giochi sarà donato all’Amministrazione Comunale e all’intera comunità di Piedimonte Matese. Per la durata del Patto di Collaborazione (due anni), sarà l’Associazione Amici di Pericle ad averne cura. Perché questo spazio sia un luogo di vita per tutti, l’Associazione prevede l’organizzazione di un evento ogni anno in occasione della Giornata della Disabilità al fine di sensibilizzare i cittadini alle problematiche di chi ogni giorno affronta – tra i tanti limiti legislativi, sociali ed economici – anche quelli delle barriere architettoniche.

È tempo di fare squadra, di dare una mano, di muoversi per il bene collettivo, di non restare a guardare, di costruire insieme: gli Amici di Pericle hanno già attivato la raccolta di fondi attraverso i sistemi Paypal e bonifico bancario, ma a breve ci saranno anche eventi pubblici in cui si potrà donare direttamente all’Associazione.  sul territorio alla raccolta di fondi.

Per donazione con sistema Paypal clicca qui
Per donazione con bonifico bancario:
Intestatario AMICI DI PERICLE
Banca BANCA CAPASSO ANTONIO
IBAN IT97C0304774940000010114612
Codice BIC – SWIFT CAOTIT31XXX
Causale PARCO GIOCHI VINCENZO D’ALLESTRO

Per approfondire sui contenuti e le iniziative dell’Associazione Amici di Pericle clicca qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.