Home Eventi Giornata mondiale della Gentilezza. Le iniziative in alcune scuole del Matese

Giornata mondiale della Gentilezza. Le iniziative in alcune scuole del Matese

Domenica 13 novembre in tutto il mondo si celebra la Giornata della Gentilezza. I Plessi scolastici di Alife e Sant'Angelo d'Alife dell'Istituto Autonomo Comprensivo di Alife e l'Istituto Comprensivo di Piedimonte Matese II - Castello partecipano con le loro iniziative

654
0

Giovanna Corsale – Si celebra domenica 13 novembre la Giornata mondiale della Gentilezza, un evento coniato in Giappone nel 1988 e successivamente diffuso in ogni località del mondo (in italia dal 2000) che mette in risalto i valori dell’empatia e della gentilezza. Il significato precipuo di questa ricorrenza, tuttavia, risiede nell’importanza di sensibilizzare innanzitutto i giovani alla gentilezza, a cominciare dai bambini, educandoli a compiere gesti di cortesia e adottare un linguaggio rispettoso verso il prossimo.

Un “grazie” atteso oppure un “ti voglio bene” inatteso possono davvero alleggerire la giornata propria e altrui dai tanti pesi con cui inevitabilmente la vita ci spinge a fare i conti. L’educazione alla gentilezza comincia in classe: agli insegnanti il compito di trasferire ai loro alunni la positività di gesti e parole gentili e gli effetti benefici che un modo di essere empatico e comprensivo può avere sull’equilibrio individuale e sociale, in particolare nella società attuale in cui si riscontra una carenza di valori fondamentali.

Segnaliamo alcune delle iniziative locali che coinvolgono in attività ‘comuni’ Scuole, Associazioni locali e Parrocchie.
I Plessi scolastici di Alife e Sant’Angelo d’Alife appartenenti all’Istituto Autonomo Comprensivo di Alife, guidato dalla dirigente Angela Faraone, festeggiano la Giornata mondiale della Gentilezza con una serie di iniziative che hanno come protagonisti gli studenti, in virtù del Patto di Comunità firmato lo scorso ottobre, che sancisce la sinergia tra Scuola, genitori, entrambi i Comuni, associazioni locali, parrocchie e enti del Terzo Settore. In questi giorni bambini e ragazzi stanno facendo visita alle persone anziane di Alife, bussando alla loro porta e regalando loro caramelle, un gesto che, nella sua semplicità, racchiude il desiderio di regalare un sorriso e un pizzico di dolcezza che fanno bene al cuore. Domenica mattina i ragazzi parteciperanno alle Messe nelle rispettive parrocchie di Alife (in Cattedrale l’organizzazione è in collaborazione anche con l’Azione Cattolica dei Ragazzi. Link) e Sant’Angelo d’Alife in cui l’animazione liturgica farà riferimento a questa ricorrenza e in particolare a quella principale nella Chiesa che il 13 novembre celebra la VI Giornata Mondiale dei Poveri.

Anche l’Istituto Comprensivo Piedimonte Matese II – Castello guidato dalla dirigente Michela Visone aderisce all’iniziativa mondiale con appuntamento a lunedì 14 novembre negli spazi verdi antistanti il plesso scolastico di Piedimonte Matese (Piazza Carmine), dove gli alunni insieme ai loro insegnanti pianteranno “Semi di Gentilezza“. Alle 12.00 nel giardino del Plesso sarà inaugurata la “panchina della gentilezza“, con la partecipazione di alunni, docenti e genitori delle Classi Seconde, della Dirigente scolastica, del Presidente della Comunità Montana del Matese, Michele Caporaso; dell’assessore all’Istruzione e alla Cultura del Comune di Piedimonte, Loredana Cerrone.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.