Home Arte e Cultura A San Potito Sannitico è cinema sotto le stelle. “Impasse?” la rassegna...

A San Potito Sannitico è cinema sotto le stelle. “Impasse?” la rassegna di film indipendenti italiani e stranieri

Dal 12 al 14 agosto presso l'Ex Cinema Arena Aurora torna l'iniziativa degli artisti Mela e Jonathan Gottesmann in collaborazione con Comune di San Potito Sannitico, Proloco Genius Loci e FateLab

1047
0

Arriva la quarta edizione del Cinema sotto le stelle all’Ex Cinema Arena Aurora, piccola arena nella piazzetta antistante il Municipio grazie alla rinnovata collaborazione tra i curatori Mela e Jonathan Gottesmann, Comune di San Potito Sannitico, Proloco Genius Loci e FateLab. Dal 12 al 14 agosto, dalle 21.00 alle 23.30, proiezioni di cortometraggi italiani e stranieri indipendenti con una serata finale di Ferragosto dedicata alla musica in video.

IMPASSE? È il titolo di questa edizione che mescolerà contenuti visionari e inusuali insieme al popolare e universale. “Il Festival non procede da un tema vero e proprio, ma cuce insieme un’idea di sottofondo che dalla nostra conversazione verteva sulla pratica del cammino e l’insieme dei film pervenuti; come ogni anno abbiamo fatto la somma, o la media, individuando un leitmotiv che dà il titolo a quest’edizione: Impasse come momento critico in un percorso di crescita, come momento in cui si guardano in faccia le proprie insicurezze e si riscoprono i motivi per cui vale la pena continuare”, spiegano gli organizzatori.

Perché il cinema indipendente a San Potito Sannitico? La scelta degli ideatori si coniuga perfettamente con la tradizione che nel piccolo comune del Matese si è innestata anni or sono trovando idee originali ma costanti per dare alla settima arte, il cinema, una vetrina diversa. “Da creatori, da sempre abbiamo cercato l’indipendenza, che può essere intesa sia come indipendenza dalle richieste del mercato e dalle ingerenze della politica ma anche semplicemente dalle indubbie difficoltà nel recuperare le risorse per la produzione”, racconta a Clarus Mela Gottesman.
“Ci siamo sempre chiesti se ci fossero altri nel mondo, che non gettassero la spugna e non si fermassero di fronte alla grande sfida dei costi necessari alla realizzazione di un film. La settima arte è anche una vera e propria industria, ma spesso dalle ristrettezze e dalle limitazioni possono nascere dei prodotti inusuali, inaspettati, che non riescono a raggiungere un pubblico per mancanza di distribuzione. Abbiamo così deciso, spinti dal desiderio del proprietario del cinema di San Potito, a dare visibilità a questi artisti , in Italia e nel mondo. Il valore dei lavori selezionati non è solo intrinseco, estetico, dato dalle soluzioni narrative e di regia, ma anche nella percezione, a volte, dello sforzo creativo e del coraggio che sta dietro alcune scelte. In più mostrare i film in lingua originale ha una funzione di apertura maggiore ad una fruizione completa, più sensibile”.

Con Mela e Jonathan Gottesman ci saranno a fare gli onori di casa Roberto Scotti e Marisa Marotta, proprietari dello storico Cinema fondato negli anni ’40 dal Sig. Antonio Iannitto che di ritorno dal suo viaggio in America portò con sé un proiettore cinematografico professionale per dare vita ad un piccolo cinema all’aperto nel suo paese natale.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.