Home Territorio Il tartufo del Matese: un’eccellenza prossima al riconoscimento ufficiale

Il tartufo del Matese: un’eccellenza prossima al riconoscimento ufficiale

974
0

Prodotto del territorio tra i punti di forza dell’economia dell’Alto Casertano

tartufo del matese vetvin
foto Vetvin

di Giovanna Corsale – Di specialità il territorio dell’Alto Casertano ne possiede davvero tante.
Nella zona del Matese nasce un prodotto destinato a fare la fortuna dell’economia e della cultura locali: si tratta del cosiddetto “tartufo del Matese”. Nel territorio compreso tra il Matese e il Taburno questa tipologia di fungo vanta una presenza pari al 10-15% rispetto alla quantità ricavata in tutta la Campania.
Questo riscontro rappresenta tutt’altro che un dettaglio secondario; al contrario, testimonia il peso che il tartufo del Matese esercita sull’assetto economico locale. Da ciò scaturisce la necessità di riconoscere questo prodotto autoctono in modo ufficiale, elevandolo ad eccellenza di importanza nazionale.
La richiesta da parte del Parco Regionale del Matese di inserimento nelle “Terre del Tartufo” inviata all’Associazione Nazionale Città del Tartufo, successivamente alla Mostra Mercato del Tartufo del Matese, ha ottenuto numerosi consensi dagli enti appartenenti al settore. Ciò dimostra la ferma volontà di intensificare la produzione del tartufo, ma è anche segno della sempre maggiore consapevolezza della ricchezza del territorio in questione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.