Home Territorio Allarme maltempo. Attenzione per il Volturno, esondato ad Ailano, possibile piena a...

Allarme maltempo. Attenzione per il Volturno, esondato ad Ailano, possibile piena a Castel Campagnano

763
0

Beneventano, alto casertano e Molise sotto scacco dal maltempo

maltempo alto casertano lapresse
foto LaPresse/Gerardo Cafaro

La Redazione – Non cala l’allerta maltempo che in queste ore continua a tenere alti i livelli d’allarme in regione Campania. A Benevento, fortemente colpita dall’esondazione del Calore, la situazione rimane di massima emergenza, con la città in ginocchio, come ha dichiarato il sindaco Fausto Pepe, si contano tantissimi danni a strade ed edifici, con alcune zone sommerse dall’acqua mentre decine di abitazioni sono state sfollate. Nella parte alta si sono verificati pure smottamenti. In poche ore, ha detto il meteorologo Andrea Giuliacci, sono caduti 137 millimetri di pioggia, che è la pioggia di oltre un mese.
Anche nell’alto casertano l’attenzione resta alta, sebbene non vi siano le condizione di emergenza che nel beneventano hanno persino causato al morte di due persone. Particolare attenzione viene rivolta al fiume Volturno, esondato nel punto che ricade nel territorio comunale di Ailano, invadendo la Strada Provinciale Ailano-Vairano Patenora. Apprendiamo che alcune masserie di Castel Campagnano sono state evacuate poiché è prevista una probabile piena del Volturno. Il prefetto De Felice ha convocato una unità di crisi con amministratori e forze dell’ordine per eventuali interventi e la valutazione dei danni nei comuni maggiormente colpiti dalle piogge incessanti delle ultime ore al tavolo saranno presenti i rappresentanti dei comuni, Santa Maria a Vico, San Felice a Cancello e Arienzo.
Anche il Molise non è stato risparmiamo da questa ondata di cattivo tempo. Si sono verificati diversi incidenti tra cui, a Macchia d’Isernia, uno scuolabus con a bordo sette bambini che è rimasto bloccato in un sottopassaggio allagato. A salvarli l’intervento  dei vigili del fuoco del Saf, il nucleo speleo alpino fluviale. Sempre in Molise, un’auto, con a bordo due persone, è finita in un torrente alle porte di Isernia. I due sono stati tratti in salvo dalla polizia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.