Home Dalla Campania Mondragone. “Garanzie giovani e non solo”, nuove misure per l’occupazione dei giovani...

Mondragone. “Garanzie giovani e non solo”, nuove misure per l’occupazione dei giovani campani

998
0

Presso il Cinema “Ariston” domani, a partire dalle 17.30, Le Politiche per il lavoro giovanile

La Redazione – A Mondragone un convegno dedicato al delicato tema dell’occupazione giovanile, promosso dall’On. Giovanni Zannini, Consigliere regionale e Presidente del gruppo Centro Democratico – Scelta Civica. Domani, venerdì 27 novembre, dalle 17.30 presso il Cinema “Ariston” saranno posti sul tavolo del dibattito Le Politiche per il lavoro. Garanzia Giovani e non solo tematiche quali “Loa Voucher”, “Garanzia Giovani Campania”, “Campania Lavoro!”, “Ricollocami” e “Bonus Occupazionale”.
Argomenti interessanti sui quali prenderanno parola anche l’On. Vincenzo Alaia, vice presidente della Commissione Sanità; l’Avv. Ottavio Pannone, già docente di diritto del Lavoro presso la Seconda Università degli Studi di Napoli e l’Università di Tor Vergata di Roma; la Dott.ssa Angela Casale, vicepresidente dei giovani di Confindustria Caserta; il Dott. Pietro Raucci, presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Terra di lavoro_giovani_clarusLavoro; il dott. Enrico Maria Borrelli, presidente di Amesci e del Forum Nazionale Servizio Civile; il dott. Antonio Tosto, presidente del Forum dei Giovani della Regione Campania, la dott.ssa Laura Mele, responsabile di Garanzia Giovani per il centro sud di GI Group. Le conclusioni saranno affidate all’Assessore al Lavoro della Regione Campania, dott.ssa Sonia Palmeri, la quale in questi mesi si è già occupata di riattivare misure che mirano alla facilitazione dell’ingresso dei ragazzi e delle ragazze residenti sul territorio campano nei tanti circuiti lavorativi sia professionali che artigianali, produttivi e imprenditoriali.
Le principali strategie messe in campo per facilitare l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro sono i bandi Loa Voucher, con la trasformazione in attività a sportello, e Garanzia Giovani Campania, facendo leva anche sugli strumenti del piano “Campania al Lavoro” già impostati secondo una strategia di incentivi indirizzati prioritariamente all’assunzione dei giovani; il lancio del programma “Ricollocami” che, finanziato con 20 milioni di euro, è teso al reintegro e alla ricollocazione dei lavoratori sospesi o espulsi dai processi produttivi, iscrivendosi al portale www.cliclavoro.lavorocampania.it.; infine, il Bonus occupazionale che prevede consistenti misure di incentivi destinati ai datori di lavoro che assumono giovani (tra i 16 e i 29 anni) registrati al PON “iniziativa occupazione giovani”, con il ricorso ad una delle tipologie contrattuali come il contratto a tempo determinato o somministrazione superiore o uguale a 6 mesi, oppure il contratto a tempo determinato o somministrazione maggiore o uguale a 12 mesi; 3) contratto a tempo indeterminato.
Clicca qui per i dettagli del convegno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.