Home Territorio Alife. Aggiudicati i lavori di ristrutturazione della chiesa di Santa Caterina

Alife. Aggiudicati i lavori di ristrutturazione della chiesa di Santa Caterina

1578
0

La ditta RA.BE.MA di San Cipriano d’Aversa eseguirà i lavori post terremoto alla chiesa per un importo totale di circa 100mila euro

Alife, lavori alla chiesa Santa CaterinaLa Redazione – La chiesa di Santa Caterina ad Alife sarà presto interessata da lavori di adeguamento strutturale e funzionale dopo i danni provocati dal sisma del 2013.
Ieri il Comune ha diffuso la notizia, essendo l’edificio di proprietà dell’Ente cittadino che ha aggiudicato in via definitiva il lavoro alla ditta RA.BE.MA. Appalti Srl di San Cipriano d’Aversa qualificatasi con la migliore offerta per una spesa di € 72.747,24 compresi gli oneri per la sicurezza (Iva esclusa).
Lo scorso luglio la Giunta comunale di Giuseppe Avecone indicava infatti la cifra di un milione di euro quale imminente investimento in lavori pubblici: il campo sportivo, la casa comunale e appunto la chiesa di Santa Caterina.
La chiesa, ricostruita negli anni ’50, dopo il bombardamento che la distrusse nel 1943, è realizzata in tufo. Del suo progetto si curò l’architetto romano Giulio Risecco. L’ambiente interno, ad una sola navata, presenta quale elemento di rilievo la tela raffigurante Santa Caterina d’Alessandria, opera del pittore cremonese Giovanni Misani (1957). In questi due anni in cui l’edificio è rimasto chiuso, i fedeli hanno celebrato le funzioni religiose nel salone della casa diocesana annessa alla struttura.
La notizia dei prossimi lavori di ristrutturazione sembra aver fatto meno notizia rispetto a quella di alcuni giorni fa che annunciava l’arrivo in città del cantante Umberto Tozzi per la festa di Sant’Anna venerata e celebrata nella chiesa già citata, che proprio nei giorni diventa luogo di ritrovo per l’intera popolazione alifana.
Eppure la chiesa rimane il luogo di riferimento principale, il luogo da cui ha origine la festa, lo spazio che raccoglie i fedeli intorno alla parola di Dio (in gran numero negli eventi festosi), prima ancora che intorno ad una statua portata in processione spesso inconsapevolmente rispetto al vero significato di un’immagine in giro per le vie cittadine.
Sarà che Umberto Tozzi tira di più?

Leggi la Determina affissa all’albo del comune di Alife

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.