Home Dalla Campania Maddaloni. La compagnia teatrale Amici del treno per Napoli delle 06:30 trionfa...

Maddaloni. La compagnia teatrale Amici del treno per Napoli delle 06:30 trionfa a Caserta

1722
0

Gli attori della compagnia si sono esibiti al Teatro “Izzo” di Caserta, con la commedia Figlie e nepute… chelle che faje è tutto perduto

ScenaLa Redazione – Ritorno a casa trionfante la Compagnia teatrale di Maddaloni “Amici del treno per Napoli delle 06:30“. L’ultimo spettacolo che ha visto impegnati gli attori della compagnia, svoltosi al Teatro “Izzo” di Caserta nei giorni 15-16 e 17 aprile, è stato un vero successo. Si tratta della commedia Figlie e nepute… chelle che faje è tutto perduto, scritta da Thomas Mugnano per la regia e libero adattamento di Michele Cupito.
Quella proposta dalla compagnia maddalonese è la storia della famiglia Coppeta Michele, il cui personaggio chiave è interpretato da Michele Cupito, che spesso in contrasto con i propri figli perché presenti dai genitori solo per riscuotere e spillare danaro. Primo atto molto comico fino all’inverosimile con tantissime gag esilaranti. Alle fine del primo atto causa notizia pervenuta in casa Coppeta la moglie colta da malore muore. A questo punto si apre il sipario sul secondo atto dove i figli in maniera cattiva esprimono di non volersi occupare del padre a nessun titolo e di volerli richiudere in uno ospizio. Momenti toccanti ed emozionanti si verificano quando in scena entra l’angelo della moglie che cerca di far riflettere Coppeta che a questo punto vedendo un comportamento squallido dei figli arriva quasi a ripudiarli.Toccante anche i momenti di ballo della scuola di danza Latin Emotion academy che trasportano gli spettatori in un’atmosfera surreale. Alla fine tutto si risolve per il meglio perché Michele Coppeta scopre che alla fine ha fatto solo un bruttissimo sogno.Va detto che la prova recitativa è stata di gran livello tecnico per tutti gli attori che sono andati ben oltre le notevoli aspettative del pubblico.
Amici del treno nasce una decina di anni fa, proprio sul treno diretto a Napoli delle 06:30, dalla battuta di un passeggero che in procinto di andare in pensione esclamo la frase” .. te si’ mmisa appaura… si’ caduta… te si’ aizata… te si’ arranfecata… He penzato, e ‘o ppenzà stanca… Mo nun he ‘a correre cchiu, non he ‘a penzà cchiu… Ripòsate”. Da qui l’idea di portare in scena l’opera di Eduardo Filumena Marturano.
Il cast artistico oggi è formato da più di 20 attori oltre quindi oltre a quelli già elencati troviamo Giovanna Di Paolo, Franco Bocchetti, Liliana della Rocca, Mimmo Santonastaso, Mimmo Liguoro, Caterina di Nuzzo, Marisa di Fuccia, Santo Catalano, Adriana Murante ,  Saverio Ferraro,  Angelo Esposito, Gisa Russo, Antonietta Sasso e la suggeritrice Rosa Desiato.Quella della Compagnia Teatrale “Amici Treno Per Napoli delle 06:30” è una delle realtà culturali che rappresenta il territorio ed esporta il nome e le competenze artistiche teatrali maddalonesi, di cui la Città un tempo era ricca e ne andava fiera, oltre i soliti confini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.