Home Arte e Cultura Ailano. Grande e inaspettato successo per il Concorso “Suoni Armonici”

Ailano. Grande e inaspettato successo per il Concorso “Suoni Armonici”

1717
0

pianoforte

Il Concorso, organizzato dalla Pro Loco Ailano e articolato in undici sezioni, si è tenuto dal 18 al 21 maggio

Antonio Ferraro – Grande ed inaspettato il successo del concorso “Suoni Armonici”, Concorso Nazionale Giovani Musicisti, ad Ailano, indetto dall’Associazione Pro Loco Ailano”, a cura dei valenti maestri dell’Accademia Musicale ad essa collegata, coordinati dal vice presidente, maestro, direttore, concertatore, compositore, musicologo Nicola Hansalik Samale.
Il concorso, aperto a cultori della musica sia italiani che stranieri, è nato per promuovere e incentivarne lo studio. Le sezioni erano undici e precisamente; I) Pianoforte; II) Musica da camera; III) Chitarra; IV) Fiati; V) Archi; VI) Canto; VII) Percussioni; VIII) Complessi musicali, orchestrali e bandistici; IX) Scuole Medie; X) Licei Musicali; XI) Poesia. Le audizioni si sono tenute nei giorni 18, 19, 20 e 21 maggio.
Questo concorso non poteva che tenersi in questa amena cittadina, che vanta l’onore di un grande concerto bandistico tra i più validi sulla piazza e una tradizione musicale tra le più prestigiose, che risale ad oltre cento anni, riportando al 1903 la costituzione della prima banda e vantando professionisti di alto livello, nel passato e al presente, e amanti della musica in tutte le famiglie. Le adesioni, pur essendo la prima edizione, sono state abbastanza, provenendo, non solo da solisti, ma, perlopiù, da diverse scuole della provincia.
Hanno partecipato l’ I.C. “E. De Filippo” di S. Nicola La Strada con Orchestra e Musica d’insieme per Chitarre; l ’I.C.”Don Carlo Monaco” di AILANO con Orchestra, Ensemble Clarinetti e
Solisti: Clarinetto, Pianoforte, Flauto; l’ I. C. “E. Fermi” di Cervino con Orchestra e Solisti: Flauto, Pianoforte; l’ I.C. di Alvignano con Orchestra; l’ I.C. “A. Moro” di Marcianise con Ensemble  Tromba e Solisti: Tromba, Sax, Pianoforte; S. S. di I grado “A. Nifo” di Sessa Aurunca con Orchestra; Liceo Musicale  “L. Da Vinci di Vairano Scalo con Ensemble Chitarre e Violini, Ensemble Pianoforte e Percussioni, Ensemble Percussioni, Ensemble Ottoni e Percussioni; Quartetto Sax; Duo Sax e Pianoforte, Orchestra; Liceo Musicale “L. Garofano” di Capua con Solisti: Pianoforte, Flauto, Duo Pianistico a quattro mani, Pianoforte: cat. A, cat. F; Musica da Camera: cat. C; Chitarra:cat. C.,  cat. F; Clarinetto: cat.B; Sax:cat.B.; Liceo Musicale “G. Galilei” di Mondragone con Orchestra; Orchestra Chitarre; Trio Trombe;Duo Fagotto e Pianoforte; Solisti: Pianoforte, Clarinetto, Canto, Chitarra; Liceo Musicale “A. Nifo” di Sessa Aurunca con Solisti: Chitarra, Clarinetto, Tromba.
Hanno, inoltre, partecipato l’Ochestra “Dixie Band” di Vairano Patenora; Monica Ruosi di Carinola per Pianoforte, Raffaele Caruso al Sax; Angelo Falzarano al Corno e vari altri solisti e strumentisti.
Nei giorni dal 18 al 21 ad Ailano si è, quindi, avuto il piacere di vedere impegnati i più validi giovani della provincia che studiano musica e in una gara, che ha impressionato positivamente la giuria composta da maestri e professionisti, come Antonello De Santis, Cristian Cristallino, Domenico Farina, Alessandro De Fusco, Lorena Mancini, Raffaele Viccione, Giovanni Covelli, Ippolito Caruso, sotto la presidenza di N. H. Samale.
Un caloroso applauso va a tutto il Direttivo della Pro Loco e in particolare al maestro A. De Santis, che si è prodigato per la migliore riuscita della manifestazione, di cui gli era stata affidata, in particolare,  l’organizzazione.
Visti il successo, la Pro Loco di Ailano, che è stata promotrice di un’Accademia Musicale, che ha avuto in questo primo anno numerosi alunni seguiti da professionisti locali e non solo, si ripromette di organizzare per l’anno prossimo un concorso più strutturato e che possa meglio corrispondere alle attese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.