Home Chiesa e Diocesi INTERVISTA. Alvignano, Campionato ai nastri di partenza per il CSI Oratorio Kairos

INTERVISTA. Alvignano, Campionato ai nastri di partenza per il CSI Oratorio Kairos

La parola ad Antimo Ferrara, mister della squadra femminile e al presidente Antonio Esposito alla vigilia del nuovo campionato che vedrà le squadre dell'Oratorio parrocchiale di San Nicola impegnate sui campi della Campania nei tornei del Centro Sportivo Italiano

673
0
CONDIVIDI

E’ domenica 12 novembre la data da cerchiare in rosso sul calendario del CSI Kairòs. Presso l’omonimo oratorio alvignanese infatti avrà inizio, alle ore 16.30, la stagione di calcio a 5 delle due categorie rossoblu ai nastri di partenza quest’anno: quella OPEN maschile e quella femminile.

L’impegno casalingo contro le due formazioni della società Club Maracanà darà il via ai campionati delle formazioni guidate rispettivamente dai mister Fernando Miranda ed Antimo Ferrara.

LEGGI ANCHE: L’intervista del mister Miranda sulla nuova stagione sportiva

Open maschile letteralmente rivoluzionata rispetto alla rosa che aveva ben figurato lo scorso anno, classificandosi al primo posto del campionato provinciale. Una formazione giovane che incarna l’ideale primario perseguito dalla società alvignanese: crescere con principi sani attraverso lo sport. I ragazzi terribili di Mister Miranda partiranno da campioni in carica, forse non da favoriti ma di sicuro con tanta voglia di far bene e di farsi notare.

Discorso a parte meritano le ragazze del Kairòs. Tenaci e determinate, dopo il brusco avvio dello scorso anno e senza perdersi d’animo hanno costruito un gruppo solido, forti anche della gestione sapiente di Mister Ferrara (nella foto a sinistra con la squadra Open femminile, ndr) che da anni è attento alla scena calcistica rosa. “Un gruppo formato nella seconda parte dello scorso campionato e portato avanti in questa, che ha affrontato una buona fase precampionato con 3 vittorie su 3 amichevoli disputate: insieme alla vittoria nell’ultimo match della scorsa regular season fanno 4 su 4!”

Il perché dell’avvio difficile nel primo campionato disputato dalla squadra femminile è lo stesso Ferrara a spiegarcelo: “tante ragazze nuove al mondo del calcio a 5 hanno avuto bisogno del fisiologico tempo per calarsi nella realtà del gioco. Dopo qualche confronto con me ed il Presidente hanno però capito, con umiltà, l’importanza di giocare insieme ed essere squadra al fine di affrontare un campionato. Ed ecco quindi le quattro vittorie! L’errore da non commettere però è credere di essere ormai diventate forti e dunque abbassare la concentrazione. Evitando questo credo che possiamo giocarci le nostre carte e spero di raggiungere insieme qualche risultato sportivo positivo per l’intera società.”

La squadra Open maschile

Ottimo lavoro di Ferrara riconosciuto anche dal giovane presidente Antonio Esposito che vede negli allenamenti dei mister “il vero segreto delle due formazioni sul campo da gioco. Miglioramenti tangibili si sono avuti anche sul piano organizzativo e questo è positivo perché oggi i ragazzi sentono che alle loro spalle c’è una società forte” afferma orgoglioso il Presidente, mentre ci mostra il nuovo logo della società disegnato dall’amico Rosario Costantino (clicca sull’immagine per ingrandire). “Non che due anni fa fossimo disorganizzati, di sicuro però pagavamo una importante inesperienza. Il confronto con altre società più attrezzate di noi ci ha fatto bene. Dal canto nostro cerchiamo sempre di fare in modo che un membro della società sia presente alle sessioni di allenamento, per far sentire ai ragazzi che si è squadra tutti insieme.”

Umiltà, concentrazione, lavoro di gruppo: la strada è tracciata… buon cammino CSI Kairòs!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

l'informativa sulla privacy


Place your text here