Home Territorio Caiazzo. Successo in città per il presepe “collettivo”

Caiazzo. Successo in città per il presepe “collettivo”

Si è chiusa, nel giorno dell'Epifania, la mostra del presepe allestito nella ex chiesa dell'Annunziata di Caiazzo, per iniziativa dell'associazione culturale "Giovanni Marcuccio"

568
0

Con l’Epifania si è chiuso il ciclo delle festività e ognuno è pronto a riprendere le proprie attività quotidiane. Per l’associazione culturale “Giovanni Marcuccio” di Caiazzo l’Epifania ha rappresentato la conferma di un successo auspicato, la prova che quando un’iniziativa è frutto di energie e idee che entrano in sintonia tra di loro si ottiene qualcosa di straordinario.

Ieri, 6 gennaio, è terminata la mostra del presepe “collettivo” allestita nell’ex chiesa dell’Annunziata, con l’intenzione di dare voce al simbolo per eccellenza del Natale, molto caro al professore Marcuccio. Attraverso il presepe e richiamandosi alla celebre espressione pronunciata dal grande Eduardo De Filippo nella commedia Natale in casa Cupiello, Te piace ‘o presepe?, la comunità caiatina ha potuto ritrovare la sua identità e il suo spirito di unità e condivisione.

Nell’ambito della manifestazione sono state realizzate delle sagome dei personaggi tradizionali posizionate lungo il corso, ideali accompagnatori dei visitatori da piazza Porta Vetere alla mostra. Inoltre è stato realizzato un video con riprese notturne della città illuminata a festa dal giovane Stefano d’Agostino. Si chiude, quindi, nell’entusiasmo generale l’evento promosso e realizzato dall’Associazione caiatina, nata da poco ma già carica di entusiasmo e motivata a “crescere” sempre di più e a regalare alla città ancora tante occasioni per mettere in risalto le sue eccellenze.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.