Home Chiesa e Diocesi Papa Francesco firma l’enciclica “Fratelli tutti”. Poi il suo “grazie a tutta...

Papa Francesco firma l’enciclica “Fratelli tutti”. Poi il suo “grazie a tutta la Prima sezione della Segreteria di Stato”

Ad Assisi, sulla tomba di San Francesco il Papa ha firmato la sua terza enciclica

517
0

 

Occhi puntati sulla città di Assisi questo pomeriggio dove Papa Francesco si è recato per firmare la sua terza enciclica “Fratelli tutti”.
Giornata segnata da due fuori programma, o quanto meno due momenti vissuti in forma del tutto riservata e fuori dall’occhio indiscreto di telecamere e flash: in mattinata la sosta a Spello presso il monastero delle Clarisse con le quali Francesco ha condiviso il pranzo; poi nel primo pomeriggio una sosta alla basilica di Santa Chiara.

Alle 15.55 il Papa ha firmato, sulla tomba di San Francesco nella basilica inferiore di Assisi, la sua terza enciclica, “Fratelli tutti”, sulla fraternità e l’amicizia sociale. Prima di apporre la firma sul suo documento magisteriale, il Santo Padre ha detto a braccio: “Adesso firmerò l’enciclica. La porterà sull’altare mons. Paolo Braida, che è incaricato della traduzione e anche dei discorsi del Papa nella prima sezione (della Segreteria di Stato, ndr). Lui sorveglia tutto, e per questo ho voluto che lui fosse presente e la portasse sull’altare”. Poi il Papa ha ringraziato anche due altri traduttori di lingua portoghese e di lingua spagnola, Juan Antonio Cruz e Antonio Ferreira, e ha spiegato così il suo gesto: “È un segno di gratitudine a tutta la Prima sezione della Segreteria di Stato, che ha lavorato per questa stesura e traduzione”. “Sono umili, questi traduttori”, ha scherzato infine il Papa chiamando i tre membri della Prima sezione della Segreteria di Stato accanto a sé sull’altare e invitandoli a togliere momentaneamente la loro mascherina per permettere una foto-ricordo. I frati presenti hanno salutato la firma e questo momento di ringraziamento con un applauso.

Domani (domenica 4 ottobre) dopo la recita dell’Angelus sarà reso noto il testo di “Fratelli tutti”.

Fonte Agensir

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.