Home Scuola Piedimonte Matese, il De Franchis omaggia Angelo Bottone, ex studente, per il...

Piedimonte Matese, il De Franchis omaggia Angelo Bottone, ex studente, per il Premio Italia Giovani da poco ricevuto

Su Clarus, un mese fa, il racconto della sua straordinaria esperienza lavorativa come digital media manager e il percorso di vita che l'ha condotto al prestigioso premio nazionale. Nel suo istituto di "origine" un premi e un confronto on line con gli studenti

988
0

L’Istituto di Istruzione Superiore “V. De Franchis”  festeggia ed omaggia Angelo Bottone – diplomatosi poco più di 5 anni fa all’Istituto Tecnico Economico di Piedimonte Matese – per aver ottenuto il prestigioso Premio Italia Giovani, destinato a 17 eccellenze del nostro territorio nazionale di età compresa tra i 18 e i 35 anni, che si sono distinte per aver creato imprese e start up nell’ambito di ricerca, competenze ed innovazione.

Un premio molto significativo, un evento molto importante tenutosi a fine Novembre, a cui hanno partecipato il Ministro dello sport e delle politiche giovanili, Vincenzo Spadafora, il presidente della Rai Marcello Foa,il direttore Luiss Business School Boccardelli e Franco Frattini del comitato d’onore.

Angelo Bottone, a soli 25 anni, vanta già una serie di collaborazioni importanti nel campo del marketing con prestigiose aziende nazionali. Adesso lavora ad un progetto di marketing social media che punta alla trasformazione digitale e alla crescita del terzo settore in termini di impatto sociale, attraverso il web ed i social.

A fare gli onori di casa il Dirigente Scolastico Prof. Marcellino Falcone, che ha salutato ed accolto Angelo e gli ha consegnato personalmente una targa ricordo. A salutare l’ex studente del De Franchis anche una delegazione di docenti, tra cui l’ex Preside dell’istituto Prof. Isabella Balducci, e le Prof. Angela Pascale e Lia di Lullo, insegnanti di Angelo durante il suo percorso scolastico.

Angelo ha avuto anche un colloquio a distanza con gli studenti delle classi 4D e 5D indirizzo turistico dell’istituto; una lezione on line nella quale ha interagito coi i ragazzi del De Franchis, nella quale ha parlato loro dell’importanza dello studio inteso soprattutto come esperienza finalizzata alla voglia di imparare e di crescere, che si deve basare necessariamente su concentrazione e passione.

Piedimonte Matese. Ad Angelo Bottone il “Premio Italia Giovane”, imprenditore a Milano e un progetto di sviluppo per il Matese

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.