Home Territorio Caiazzo. Il Comune aderisce all’iter “Verso il Contratto di Fiume del Basso...

Caiazzo. Il Comune aderisce all’iter “Verso il Contratto di Fiume del Basso Volturno”

Un accordo volontario tra Regione, Enti locali e soggetti pubblici e privati per stabilire obiettivi, strategie e scelte da attuare con la finalità di valorizzare il territorio e prevenire il rischio idrogeologico

438
0

Il Comune di Caiazzo, guidato dal sindaco Stefano Giaquinto, aderisce al percorso “Verso il Contratto di Fiume del Basso Volturno“, progetto finalizzato a stabilire il patto geografico e idrografico del bacino del fiume Volturno. Il Contratto di Fiume è promosso dalla Provincia di Caserta, tra l’altro Ente capofila, garantisce interventi volti alla salvaguardia dell’ambiente e alla tutela delle risorse idriche, alla valorizzazione del territorio e alla prevenzione del rischio idrogeologico, mediante la sinergia tra le competenze e l’ottimizzazione delle risorse.

«Con l’istituzione del Contratto di Fiume del Basso Volturno – afferma il sindaco di Caiazzo Stefano Giaquinto – si punta a tutelare l’ambiente e valorizzare il territorio, oltre che a lavorare per prevenire rischi idrogeologici che, soprattutto nell’ultimo periodo, hanno creato non pochi disagi per alcune zone del casertano. La nostra maggioranza ha deciso di aderire immediatamente al progetto consapevoli della sua importanza strategica e di sviluppo del territorio». Si tratta di un accordo volontario tra la Regione Campania, gli Enti locali e altri soggetti pubblici e privati che si prefigge di decidere obiettivi, strategie e piani da attuare.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.