Home Territorio Pregiudicato arrestato dai carabinieri

Pregiudicato arrestato dai carabinieri

472
0

Piedimonte Matese: l’accusa pr Luigi Gallifuoco è di estorsione aggravata.

 A ventiquattro ore dall’arresto di un 60enne responsabile di violenza sessuale nei confronti di una studentessa, i Carabinieri di Piedimonte Matese hanno messo la parola fine ad un’altra triste vicenda fatta di soprusi e di violenze. A finire in manette Luigi Gallifuoco, 45enne di Piedimonte Matese, con la grave accusa di estorsione aggravata e continuata. L’attività investigativa dei militari della locale Stazione ha di fatto svelato che l’uomo attraverso minacce di morte e aggressioni fisiche, con percosse di ogni tipo, costringeva gli anziani genitori a consegnargli quasi giornalmente somme di denaro che variavano dai cinquanta ai cento euro. In una circostanza aveva minacciato addirittura di incendiare l’auto dei due pensionati, mentre in un’altra occasione avrebbe minacciato di farli uccidere da alcuni suoi amici camorristi.

Continui erano anche i danneggiamenti di suppellettili all’interno dell’abitazione dei genitori, tra l’altro entrambi affetti da gravi patologie, se non gli fosse stato consegnato immediatamente il denaro. Così nella mattinata odierna si è arrivati al suo arresto in esecuzione di un ordine di custodia cautelare in carcere, l’uomo è stato prelevato dalla sua abitazione da una pattuglia di Carabinieri e trasferito presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.