Home Territorio I sindaci del Matese incontrano De Luca: i progetti post sisma sono...

I sindaci del Matese incontrano De Luca: i progetti post sisma sono salvi

1095
0

Il Presidente della Regione Campania rassicura gli amministratori sui fondi assegnati ai progetti post sisma nei comuni matesini, da trasferire sulla nuova programmazione europea

La Redazione | Se n’era già parlato un po’ di tempo fa, quando i Comuni si avvicinavano alle scadenze dei progetti post sisma finanziati alla Regione Campania, a valere sui fondi comunitari 2007-2013, con il protocollo d’intesa siglato tra Regione e comuni matesini / beneventani.
Ieri mattina i primi cittadini del Matese (Vincenzo Cappello – Piedimonte Matese, Francesco Imperadore – San Potito Sannitico, Michelangelo Raccio – Gioia Sannitica, Antonio Montone – Castello del Matese, Giuseppe Mallardo – San Gregorio Matese, per il comune di Alife il segretario comunale Pietro Dragone) sono stati accolti dal presidente della Regione Vincenzo De Luca per essere rassicurati sul futuro dei progetti mai partiti. Se alcuni infatti sono stati conclusi, altri già cantierabili non hanno mai preso il via, rischiando di veder volatilizzati i fondi assegnati. De Luca ha scongiurato questo rischio, aprendo all’iniziativa di trasferire i suddetti progetti sulla nuova programmazione europea 2014-2020, e consentire così ai comuni di proseguire gli iter realizzativi delle opere già progettate.
Tanti altri però i temi dell’incontro, di cui i sindaci sono stati soddisfatti; temi centrali che spesso tornano agli onori delle cronache e che attendono soluzioni importanti: sanità, trasporti, Comunità Montana, sono alcuni degli argomenti posti all’attenzione di De Luca, che pare aver manifestato interesse a visitare il Matese alla prima buona occasione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.