Home Chiesa e Diocesi Piedimonte Matese. In arrivo i festeggiamenti in onore di San Marcellino

Piedimonte Matese. In arrivo i festeggiamenti in onore di San Marcellino

La comunità di Santa Maria Maggiore si preparano agli appuntamenti religiosi, civili e culturali in onore del Santo Patrono. Il via ufficiale ci sarà con la Festa della Traslazione delle Reliquie, il prossimo 22 maggio

2010
0
CONDIVIDI

san marcellino piedimonte mateseLa città di Piedimonte Matese è definitivamente entrata nella “stagione delle feste religiose” e con essa arrivano puntualmente i Festeggiamenti patronali in onore di San Marcellino prete e martire, Protettore della città e dei sobborghi. Rispettando una tradizione che va avanti fin dalla prima metà del XVII secolo, il capoluogo matesino tornerà cosi ad onorare il suo Santo tutelare con una serie di appuntamenti a carattere religioso, civile e culturale.

Il programma. Il calendario ufficiale dei festeggiamenti religiosi prevede anzitutto la Festa della Traslazione delle Reliquie il prossimo lunedì, 22 maggio: alle ore 19.00 si terrà la solenne Concelebrazione, presieduta da Mons. Alfonso Caso, Vicario generale della Diocesi di Alife-Caiazzo; al termine, il busto-reliquiario del Santo verrà calato dalla sua nicchia per essere solennemente intronizzato.

L’indomani, martedì 23 maggio, inizierà il solenne Novenario di preghiera, che sarà animato dai Parroci e dalle Comunità dei principali paesi limitrofi e sobborghi piedimontesi, con la partecipazione di alcune tra le Associazioni religiose e laiche più importanti del territorio (Azione Cattolica, Apostolato della Preghiera, Caritas, Associazione Giacomo Gaglione, Comitati festa, Gruppo di preghiera Regina della Pace e Salesiani). L’orario delle celebrazioni è fissato con il canto della Coroncina alle ore 19.00 e la Santa Messa alle 19.30 (con la sola eccezione di venerdì 26 e lunedì 29 maggio quando, per via della celebrazione delle sessioni sinodali, la Messa verrà anticipata alle ore 17.00, seguita dal canto della Coroncina).programma san marcellino piedimonte matese

Particolarmente suggestivo si preannuncia il triduo finale, nel corso della quale celebrerà messa Don Edmilson Mendes, Parroco della Comunità dei Santi Marcellino e Pietro ad duas Lauros in Roma. Il 1° giugno, Vigilia della Festa patronale, sarà dedicato alla vita consacrata: a partire dalle ore 19.00 Vespri solenni e Santa Messa, presieduti da Padre Gennaro Russo ofm. In serata, alle ore 21.00 in piazza Roma, serata musicale con i Tali e Quali, Live Show. Il 2 giugno, Solennità dei Santi Marcellino e Pietro, ci saranno le Sante Messe alle ore 6.30-8.00-9.00-10.30-12.00: quella delle 10.30 sarà presieduta dal vescovo Valentino Di Cerbo, con la partecipazione delle Autorità civili e militari; il servizio liturgico sarà curato dai Frati minori di Santa Maria Occorrevole, mentre l’animazione sarà affidata alla Schola Cantorum parrocchiale diretta dal M.o Marianna Della Paolera. Nel corso della mattinata, si terrà anche il giro per le vie cittadine dei Concerti bandistici “Città di Conversano” e “Città di Piedimonte Matese”. Nel pomeriggio invece, alle ore 17.00, il busto-reliquiario di San Marcellino sarà portato in processione lungo le principali strade cittadine: al termine del corteo, ci sarà l’Omaggio delle Chiavi della Città al Santo Patrono da parte del Commissario Prefettizio in piazza Roma e la Messa vespertina in Santa Maria Maggiore, presieduta da Don Francesco Flannino, vice-rettore del Pontificio Seminario Romano minore. La giornata del 2 giugno si concluderà alle ore 21.00 con un Concerto di Musica sinfonica ed operistica a cura del “Gran Concerto bandistico Città di Conversano”.

Il 3 giugno infine, nel corso della Giornata del ringraziamento, alle ore 18.00 si terrà una Santa Messa per invocare l’intercessione di San Marcellino sulle famiglie e sulla Città. Chiuderà i festeggiamenti, dalle ore 19.00 alle ore 24.00, la manifestazione culturale Illuminarti, che si snoderà lungo il centro storico con una serie di esibizioni artistiche e spettacoli musicali.

Gli altri appuntamenti. Ulteriori appuntamenti completeranno il programma religioso e civile dei Festeggiamenti patronali piedimontesi: domenica 18 giugno, Solennità del Corpus Domini, si terrà alle ore 18.00 la Santa Messa concelebrata dai parroci della città presso il Santuario di Ave Gratia Plena; al termine, si terrà la solenne Processione che condurrà il Santissimo Sacramento alla Basilica di Santa Maria Maggiore, dove avverrà la Benedizione eucaristica ed il bacio del busto-reliquiario di San Marcellino, che sarà riposto nella sua nicchia.

Infine, sabato 24 giugno, Natività di San Giovanni Battista, sarà celebrata un Santa Messa presso la Chiesa di San Giovanni, a cui seguirà un momento di fraternità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

l'informativa sulla privacy


Place your text here