Home Un verso un pensiero A Carnevale, di Juan Ramon Jimenez

A Carnevale, di Juan Ramon Jimenez

1177
0

A Carnevale i ragazzi si travestono chiassosamente da pagliacci.
Lungo la strada i coriandoli rotolavano sotto la sferza pungente
del forte vento del pomeriggio.

Un gruppo di donne sulla piazza girava allegramente
intorno ad un asino.

I ragazzini, vedendolo imprigionato,
ragliavano per farlo ragliare.

Tutta la piazza non era che un concerto di ragli,
di risate, di canzoni, di tamburelli e di mortai.

Ragazzi che allegramente esibiscono le loro colorate maschere; coriandoli trasportati qua e là dal forte e gelido vento pomeridiano; un gruppo di donne che, divertite, giocano con un asino… Ragli, canzoni, simpatici schiamazzi: dappertutto risuona la contentezza che fa da cornice al Carnevale di giovani e adulti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.