Home Arte e Cultura Piana di Monte Verna. Giornate Europee del Patrimonio, tappa alla chiesa di...

Piana di Monte Verna. Giornate Europee del Patrimonio, tappa alla chiesa di Santa Maria a Marciano

Apertura straordinaria della chiesetta sabato 25 e domenica 26 settembre. Per bambini e ragazzi un viaggio tra gli affreschi medievale e un laboratorio artistico

840
0
Interno chiesa di Santa Maria a Marciano
Le Giornate Europee del Patrimonio faranno tappa anche a Piana di Monte Verna. L’evento internazionale promosso dal Ministero della Cultura e che si svolgerà il prossimo fine settimana, rappresenta un viaggio alla volta di monumenti, siti, musei e luoghi d’arte e cultura dei 50 Paesi europei partecipanti all’iniziativa. Il nostro Alto Casertano è doppiamente protagonista delle Giornate: dopo Piedimonte Matese (leggi qui) anche Piana, dove per due giorni sarà fruibile la chiesa di Santa Maria a Marciano, con un programma speciale per i più piccoli.
La chiesa intitolata a Santa Maria a Marciano conserva al suo interno un ciclo di affreschi di scuola gotica angioina, tra l’altro restituiti ai fedeli dopo un accurato lavoro di restauro nel 2017, e può essere considerata a pieno titolo una perla dell’Alto Casertano, mirabile esempio della Napoli angioina. Alla chiesa è dedicato anche un sito web Chiesa Santa Maria a Marciano: Oltre la Fede lanciato lo scorso anno, sul quale è possibile approfondire la conoscenza di questo luogo di preghiera molto caro ai pianesi.
Santa Maria a Marciano
IL PROGRAMMA
Sabato 25 settembre – I bambini e ragazzi, dai 5 ai 12 anni, potranno fare un viaggio nel Medioevo a tu per tu con gli affreschi e cimentarsi in un piccolo laboratorio artistico. I partecipanti saranno divisi in fasce d’età: dalle ore 15.30 alle 16.30 circa i bambini dai 5 agli 8 anni; dalle 16.30 alle 17.30 i ragazzi dai 9 ai 12 anni.
Domenica 26 settembre – Visite guidate dalle ore 10.00 circa alle 12.00 e dalle 15.30 alle 17.30.
COME PARTECIPARE
Obbligatoria la prenotazione entro le ore 12.00 di venerdì 24 settembre tramite messaggio sulla pagina Facebook dedicata all’eremo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.