Home Arte e Cultura “Spaesati-Storie di ordinaria ruralità”, dal 2 ottobre i podcast sulle aree interne....

“Spaesati-Storie di ordinaria ruralità”, dal 2 ottobre i podcast sulle aree interne. Connubio tra Biblioteca diocesana ed esperti da tutta Italia

La collaudata esperienza culturale "Dal Matese al Mondo" proposta dalla Biblioteca San Tommaso d'Aquino della Diocesi di Alife-Caiazzo sfocia in un approfondimento coordinato dal docente universitario Rossano Pazzagli. Dal 2 ottobre online 12 episodi per riflettere su limiti e prospettive delle aree interne

1727
0

Al via da lunedì 2 ottobre il podcast Spaesati-Storie di ordinaria ruralità nato dal laboratorio culturale della Biblioteca San Tommaso d’Aquino della Diocesi di Alife-Caiazzo come naturale prosecuzione della riflessione sulle aree interne del Paese, al loro spopolamento, alla fuga e al ritorno di numerosi giovani e lavoratori dai piccoli borghi di origine.

Tutto nasce intorno all’evento Dal Matese al Mondo giunto questa estate alla quarta edizione: mix di confronti con esperti, con cervelli matesini in fuga, con docenti universitari e politici attenzionati al tema “aree interne” e alle strategie di sviluppo di esse, con imprenditori locali che nel Matese hanno deciso di investire, con le associazioni che promuovono il territorio suscitando la consapevolezza che restare si può ma anche collaborare per la crescita sociale e culturale delle comunità locali.

Il podcast di lunedì prossimo, dal titolo Paese è/e comunità sarà la premessa a 12 episodi da seguire sui canali social e sui canali Spotify e Spreaker Dal Matese al Mondo che hanno l’ambizione di trovare le parole giuste per raccontare le aree interne. Ancora una volta la Biblioteca diocesana San Tommaso d’Aquino si affida alla professionalità di nomi e volti che in Italia fanno quotidianamente la scelta di raccontare le aree interne non come l’anello debole della catena ma come la straordinaria ossatura/struttura portante del Paese non senza analizzarne i problemi e i limiti: contenuti che fortunatamente da un decennio trovano maggiore spazio nel dibattito istituzionale e in scelte politiche come la recente Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI). A coordinare e guidare il progetto il professore Rossano Pazzagli dell’Università del Molise, autorevole voce del mondo accademico sulla questione “aree interne”: con lui, spiegano dalla Biblioteca “avvieremo un discorso che vuole essere proposta, critica, slancio, apertura e molto altro su temi come comunità, ambiente, agricoltura, tradizioni, libri, musei, reti, inclusione, scuola e pari opportunità”. E poi, scaturito dall’ultima edizione di Dal Matese al Mondo dello scorso 23 settembre, il bisogno di raccontare “la restanza, i suoi desideri e i suoi progetti, soprattutto quella delle/dei giovani che abbiamo scoperto essere diversa da quanto immaginato e raccontato”. A questo si aggiunge la scelta degli organizzatori di traghettare il dibattito distante da standard ormai consolidati e abusati che associano la vita e lo sviluppo delle aree interne a quelle di fenomeni turistici slegati dall’essenza stessa dei luoghi e dalla realtà sociale, politica e culturale dei paesi.

L’elenco dei podcast
Ep. Intro – Paese è/e comunità.
Ep. 1 – Le 3 R: riduci, riusa, ricicla.
Ep. 2 – Un tempo per ogni cosa, progettare la lentezza
Ep. 3 – Di santi, sagre e tradizioni.
Ep. 4 – Che dice il mercato?
Ep. 5 – Musei da mettere in rete.
Ep. 6 – Libri tra margine e centro…
Ep. 7 – Campanili condivisi.
Ep. 8 – Scuola e paesi.
Ep. 9 – Benvenuto, forestiero!
Ep. 10 – Pari opportunità e aree interne!
Ep. Conclusivo – Voglia di restare

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.