Home Eventi Piedimonte Matese. Festa del Catuozzo, il ritorno di una tradizione “ardente”

Piedimonte Matese. Festa del Catuozzo, il ritorno di una tradizione “ardente”

2026
0

 La festa si terrà dal 17 settembre al 2 ottobre e sarà ospitata dal rione Vallata, in largo Pioppetelli

Si avvicina anche quest’anno l’appuntamento con uno degli eventi più attesi a Piedimonte Matese, che tramanda una tradizione fortemente legata all’identità della città, e in particolare di uno dei suoi più popolosi quartieri. La Festa del Catuozzo, promossa dall’Associazione Amici del Catuozzo con il supporto dell’Amministrazione Comunale, torna dal 17 settembre al 2 ottobre 2016, come sempre carica di iniziative che puntano alla riscoperta dell’antico mestiere del carbonaio un tempo molto diffuso nel Meridione, mettendo al centro la rievocazione del “catuozzo” e con esso la costruzione della capanna e del forno in pietra nel solco della tradizione.
Sarà ancora largo Pioppetelli, nel rione Vallata, lo scenario ideale della manifestazione che proporrà eventi legati alla gastronomia, spettacoli e cultura, fino alla serata conclusiva che avrà luogo nel suggestivo chiostro di San Domenico, dove il professore Mario Martini presenterà un libro sulle tradizioni locale, e dove si terrà anche un convegno sulla cosiddetta “geoarte”.
Novità di questa settima edizione della Festa, il cui programma è per ora agli ultimi ritocchi, è un’esposizione del maestro Gennaro Di Giovannantonio: dopo essersi guadagnato l’attenzione di fotografi, registi e studiosi di antichi mestieri, l’artista metterà in mostra alcune delle sue opere dedicate al tema dell’acqua, disseminate in piazze e luoghi della città di Piedimonte Matese per tutta la durata della manifestazione.

comunicato stampa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.